Anna Frost ferma, deve recuperare

La neozelandese è affaticata ma spera di correre la Speedgoat

Anna Frost, la forte atleta neozelandese che quest’anno ha vinto la Transvulcania, non sta correndo qui a Font Romeu. «Ho un problema alle gambe, i muscoli sono rattrappiti perché troppo sfruttati nelle ultra trail di quest’anno, probabilmente ho calcolato male i tempi di recupero». Anna ci ha confidato che ha ancora poca esperienza nelle ultra trail e ha sottostimato lo sforzo. «Il mio obiettivo è di correre la Speedgoat che si terrà a Park City in luglio, poi vorrei fare Cavalls del Vent e la 50 Miglia di San Francisco». La UTMB? L’anno prossimo mi piacerebbe farla, o la UTMB o la Hardrock, vediamo come va la lotteria per quest’ultima gara e poi deciderò.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.