Alpi Occidentali: si parte!

Finalmente anche il Piemonte avrà una squadra giovani

Venerdì c’è stata una riunione in cui si sono gettate le basi per far sì che da quest’anno anche il Piemonte, Comitato Alpi Occidentali, abbia una squadra giovani su cui avviare un lavoro di formazione per la pratica dello scialpinismo agonistico.
Si tratta di mettere insieme quei giovani che già praticano la disciplina e quelli che abbandonano lo sci di fondo, Responsabile a livello di Comitato è Giorgio Colombo coadiuvato da Gino Ghiazza. L’allenatore sarà Andrea Basolo che si avvarrà anche dell’aiuto di due importanti personaggi dello ski-alp cisalpino: Matteo Canova e Fulvio Fazio.
Questi tre atleti posseggono tutti i requisiti per poter operare nel migliore dei modi, l’entusiasmo non manca.
Andrea Basolo, maestro di sci, gareggia tuttora nello scialpinismo e nella corsa in montagna e ha tutti i requisiti e l’esperienza per allenare con metodi moderni e aggiornati. Matteo Canova, guida alpina, ha gareggiato nello ski-alp e porta avanti uno scialpinismo di ricerca, il suo apporto di insegnamento dell’alpinismo è fondamentale. Fulvio Fazio, atleta dello scialpinismo, annovera nel suo palmarès una vittoria al Sellaronda e può fare da esempio per i giovani piemontesi.
Il Comitato inizierà i lavori a partire dai primi di novembre quando dovrebbero già essere noti i nominativi dei possibili componenti la squadra: è infatti prevista un’uscita di due giorni su ghiacciaio per fare il punto della situazione e inaugurare gli allenamenti.
La redazione di Ski-alper augura un buon lavoro a tutti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.