A Pelvoux suona la marsigliese: Roux e 'Bomma' d'oro

Grande risultato della Francia, all'Italia il bronzo della Pellissier

Giornata strepitosa per assegnare i titoli individuali Senior a Pelvoux, con tanta neve fresca e un percorso tecnico e spettacolare. Alla fine festeggia ancora la Francia, con la medaglia d’oro di William Bon Mardion, ma la sua vittoria è stata tutt’altro che scontata. Continui cambiamenti al vertice, infatti, hanno caratterizzato questa prova, con tutti i migliori a darsi battaglia per le medaglie. Uno dei punti chiave è stata la penultima discesa, molto lunga, in neve polverosa, in cui si è fatta la ‘scrematura’ dei pretendenti al titolo, con ‘Bomma’ che è sfrecciato davanti a tutti. Finita? Nemmeno per sogno, nella salita seguente Kilian ha inserito il 4×4 e ha iniziato a recuperarare terreno a vista d’occhio, fino a sorpassare il transalpino e a lasciarlo indietro.

DECISIVA L’ULTIMA DISCESA – Le superiori capacità in discesa di Bon Mardion gli hanno però consentito di rifarsi sotto e di passare Kilian Jornet, che al fondo dell’ultima discesa è stato anche ‘bruciato’ a skating dal rimontante Matheo Jacquemoud. Festa grande per ‘les blues’, dunque, anche grazie alla doppietta di Roux e Mollaret in campo femminile. Se la prima non è mai stata insidiata al vertice della classifica, per l’argento c’è stato un testa a testa davvero avvincente tra Mollaret e la nostra Gloriana Pellissier, che si è risolto nel tratto a skating in vista del traguardo. È stato uno dei momenti più avvincenti della gara.

LENZI MIGLIORE DEI NOSTRI – Per quanto riguarda gli azzurri, da segnalare l’ottima gara di Damiano Lenzi, partito forte, a tratti anche in scia di Kilian nei punti più duri delle prime salite, e comunque quarto al traguardo. Eydallin era insieme a lui nell’ultima discesa, ma si è schiantato. Quinto posto per Robert Antonioli, settimo per Manfred Reichegger. A seguire commenti tecnici, interviste, foto e classifiche dai nostri inviati a Pelvoux. E questa sera non perdete la puntata di TG Pelvoux dedicata all’individuale Senior!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.