Zinca e Brizio campioni sull'Etna

La Skyrace era l'ultima tappa della Valetudo Mountain Running Cup

Giornata fantastica domenica sull’Etna. Temperatura quasi estiva al Rifugio Citelli, dove alle ore 9.30 ha preso il via la seconda edizione dell’Etna Valetudo Skyrace. Gli skyrunner sono saliti sulla cresta che porta ai 2850 metri di Pizzi Deneri apprezzando un magnifico panorama sulla Valle del Bove e i crateri sommitali dell’Etna. Divertentissima discesa nei canaloni di sabbia lavica per poi affrontare un tratto in falsopiano nei pressi dei Monti Sartorius, prima dell’arrivo al Rifugio Citelli. Il team Valetudo Skyrunning Italia ha trionfato sia in campo maschile che femminile. Ionut Zinca (ROM) ha vinto con il tempo di 2h 06′ 06”, anticipando di pochissimo il compagno di squadra Fabio Bazzana (2h 06′ 50”), al terzo posto Florian Vlad (ROM) con il tempo di 2h 12′ 30”. Tripletta delle atlete Valetudo sul podio femminile. Al primo posto Manuela Brizio in 2h 24′ 10”, seguita da Debora Cardone (2h 26′ 55”) e Cecilia Mora (2h 42′ 20”) che si è aggiudicata il circuito Valetudo Mountain Running Internatonal Cup 2012. Ionut Zinca (ROM) vince il circuito VMNRIC 2012. Nella classifica riservata ai team si impone la Valetudo Skyrunning Italia e tra le nazioni la Romania conquista il gradino più alto del podio.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.