Zegama, record per Kilian Jornet

Secondo Marco De Gasperi, terzo Luis Alberto Hernando

Che gara a Zegama. Un elenco partenti da ‘favola’, ma dopo il via è stato spettacolo vero. Con tanto di record finale. Kilian vs De Gasperi, leit-motiv della vigilia e così è stato. Il catalano è passato per primo già ad Aratz (16,1 km), poi a Sancti Spiritu (19,6 km), ad Aizkorri (22 km), Oltze (26,6 km), con l’azzurro sempre in scia, anche davanti, al massimo con un paio di minuti di svantaggio. Un Kilian velocissimo che stava viaggiando abbondantemente sotto il record. Al 32,3 km, ad Itzubiaga entra in scena anche Luis Alberto Hernando: dietro i due battistrada prima si erano alternati Aritz Egea e Zaid Ait Malek, adesso è lo spagnolo a provarci: un minuto di ritardo da De Gasperi, tre da Kilian. Nessuno cede la posizione, si corre, quasi si vola sulle montagne basche: Kilian chiude in 3h48’40", piazza d’onore per Marco De Gasperi, terzo Luis Alberto Hernando, tutti sotto il precedente record di 3h54018" di Robb Jebb.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.