Tutto pronto al Nevegal

Chi vince domani? Un'incognita…

Ore 19.30 – Siamo appena arrivati al Nevegal e abbiamo subito voluto saggiare il terreno: gli atleti sono tutti alloggiati all’Albergo Olivier dove incontriamo l’équipe de France con l’allenatore Rassard. 
Chi vince domani?
Ovviamente nessuno si sbilancia dal momento che non si conoscono gli stati di forma dei vari atleti. Il coach francese sa di un Troillet che ha vinto un vertical in Svizzera una settimana fa davanti a Bruchet, che Bonnet in coppia con Eydallin ha vinto un’altra gara in Francia. Per il resto è tutto da scoprire.
Di certo sappiamo dello spagnolo Kilian che va forte e di un Perrier motivatissimo che probabilmente vuol ripetere la grande annata passata.
Con lui il compagno di pattuglia che lo affiancherà nelle gare a coppie, Alexandre Pellicier.
Gli Austriaci con il loro responsabile Posch sembrano ben motivati: anche in vista dei Mondiali in casa nel 2012. Lugger ci sembra molto carico anche per il fatto che avrà sulle spalle i colori austriaci da difendere dopo il ritiro del fortissimo Ringhofer.
E gli italiani? Purtroppo non abbiamo incontrato ancora nessuno ma sappiamo di certo che Brunod e Reichegger sono in gran forma, mentre Guido dovrebbe presentarsi al top per battersi ad armi pari con i quotati stranieri.
Tutto rimandato a domani alle 15 quando partirà la gara… E noi saremo appostati in qualche passaggio interessante!

I pendii sono abbastanza facili e dovrebbero mettere in evidenza più il motore della tecnica anche per il fatto che la neve, abbondante, è già totalmente trasformata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.