Trofeo Marmotta in Val Martello

Campionato Italiano a squadre e Coppa delle Dolomiti

Occhi puntati sulle due super squadre dell’Esercito: questa volta non dovrebbero fare pari e patta ma sfidarsi fino all’ultimo per aggiudicarsi il tricolore a squadre. Assente la squadra valtellinese Giacomelli – Holzknecht, non vediamo sull’ordine di partenza nemmeno Pedrini e Lanfranchi per ora. A dare fastidio a Reichegger – Brunod e Eydallin – Trento, freschi vincitori ex equo della Pierra Menta, potrebbe essere proprio il leader della Coppa delle Dolomiti Martin Riz in coppia con il fortissimo Friedl Mair. Da tenere in considerazione la pattuglia Jean Pellissier – Damiano Lenzi che potrebbe battersi per il podio e che sarà insidiata certamente dalle squadre Zulian – Dezulian, Marta – Trettel e qualche altro forte altoatesino.

Assente Antonioli per infortunio la gara giovani dovrebbe essere un testa a testa fra Righi e Boscacci.

In campo femminile non dovrebbero aver problemi le bormine Martinelli – Pedranzini, dietro potrebbe scatenarsi la bagarre per l’argento fra Pellissier – Clos, Besseghini – Rossi e Calliari – Rocca.

Circa 1900 metri di dislivello per i senior e circa 1200 per gli junior. Passaggio in quota a 3300 metri nella prima salita.

Partenza della gara alle 8.30 di domenica mattina nei pressi dell’Hotel Paradiso. Al pomeriggio resoconti e commenti su questo sito.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.