Tor des Geants, Lionel Trivel in testa alla corsa

Al femminile comanda Francesca Canepa

Il Tor des Géants si appresta a vivere la prima notte. Poco prima delle 20 il francese Lionel Trivel ha varcato i ‘cancelli’ di Rhêmes-Notre-Dames, transitando in testa alla gara maschile. La prova del transalpino è un po’ la sorpresa di giornata. Trivel infatti è entrato per primo anche alla base vita di Valgrisenche, dopo aver superato un Franco Collé che nel tratto tra la Thuile e Valgrisenche ha accusato un po’ di malessere. Collé sembra aver già risolto i problemi e a Rhêmes è transitato in seconda posizione, mentre al terzo e quarto posto ci sono gli spagnoli Oscar Perez – sempre applaudito dal pubblico – e Salvador Calvo Redondo. Quinto un sorprendente Paolo Rossi, transitato addirittura in seconda posizione a La Thuile.

COLLE’ ‘VADO AVANTI’ – Pochi minuti prima dell’ingresso dei primi concorrenti nella base vita di Valgrisenche era arrivata la notizia che Franco Collé si era infortunato. Subito sembrano problemi tendinei-muscolari, poi, forse, solo un ‘colpo di caldo’. Collé è arrivato a Valgrisenche dove ad assisterlo c’era Marco Camandona. Poche parole, se non un secco: «sto meglio, vado avanti», poi subito fuori senza neanche una pausa.

CANEPA IN TESTA – Gara avvincente in campo femminile. Francesca Canepa comanda la corsa, anche se la francese Emilie Lecomte è li vicino, ad una manciata di minuti. Canepa si è fermata parecchio tempo a Valgrisenche per farsi medicare i piedi. Le prime due donne sono già transitate a Rhêmes-Notre-Dames, mentre la terza non è ancora giunta.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.