Test Asiva Ski-alp a Cervinia

I giovani atleti del Comitato valdostano a confronto

Ancora poca neve sui pendii intorno a Cervinia ma questo non ha impedito al tecnico Aldo Christille di poter ultimare lo stage di allenamento dei suoi atleti con un test di 6oo metri, salita e discesa. Occhi puntati ovviamente sulla coppia Cazzaneli – Righi che già la scorsa stagione si sono messi in evidenza nelle gare importanti. Ha partecipato al test anche Vladimir Cuaz il forte atleta che non ha ancora trovato la sua dimensione nello ski-alp. Alle nove e trenta il via: giro di 300 metri di dislivello da ripetere due volte. Tratto di salita fino alla stazione a monte della seggiovia del Bardoney, quindi breve salita a piedi, discesa di corsa, ancora pelli e discesa fino alla zona arrivo fra i grumi della battitura dei gatti, ciuffi d’erba e neve crostosa.
Al primo passaggio subito avanti Cazzanelli e Righi, alle loro spalle Vladimir Cuaz. Poi Cazzy se ne va da solo, Righi schianta di colpo e lascia via libera a Vladimir per il secondo posto. Buona la prova della sorella Cazzanelli che ha dimostrato di possedere delle buone qualità anche in discesa.
Fortunatamente per la Valle d’Aosta, sotto la guida di Christille, si sono allenati altri ragazzi: almeno 4 decisamente portati per questo difficile sport.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.