Tadel Pivk di nuovo al Team Crazy Idea

Concluso di comune accordo il periodo di prova con Dynafit

«L’accordo preliminare prevedeva tre mesi di prova per verificarsi a vicenda. Entro questo periodo le parti avrebbero potuto recedere senza altre conseguenze. È avvenuto che, in effetti, i nostri obiettivi non coincidessero. Abbiamo quindi deciso di comune accordo di non dare seguito alla collaborazione».  

CAMBIO IN CORSA –
Tadei Pivk e Dynafit, interpellati sull’argomento, hanno espresso il medesimo concetto. L’accordo definitivo per interrompere la collaborazione risale a pochi giorni fa, mentre i primi confronti in questo senso tra l’azienda bolzanina e l’atleta friulano erano iniziati a fine gennaio, nel periodo di ISPO, ma nulla era stato ancora effettivamente deciso.

SI RICOMINCIA DA CRAZY –
Luca Salini di Crazy Idea ha commentato: «È stato giusto che Tadei provasse: era un’opportunità. Ci eravamo lasciati con un ‘grazie’, ci ritroviamo con un altro ‘grazie’».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.