SuperTrettel sul Lusia

Vittoria con record nella gara organizzata per ricordare Danilo Tomaselli

Il circuito Dolomitisottolestelle è ripreso sulle piste del Lusia con la ‘SuperLusia SuperDanilo’, la gara organizzata dall’Us Dolomitica, con la collaborazione del corpo volontario dei Vigili del fuoco di Predazzo, per ricordare Danilo Tomaselli, il vigile del fuoco e guida alpina scomparso nel 2012 sul Sassolungo.
Ancora in crescita in numero di partecipanti, ben quattrocento tra skialper e ‘ciaspolatori’. Vittoria con record per Thomas Trettel: l’anno scorso chiuse i cinquecento metri di dislivello da Castelir al rifugio Passio Lusia in 25’43", in questa edizione è tornato sul gradino più alto del podio in 25’40". Alle sue spalle Andrea Debiasi salito con le ciaspole in 26’02", poi altri due skialper: Marco Facchinelli in 26’14" e Thomas Martini in 26’29. Nella gara rosa affermazione di Carla Iellici in 33’29" (ritoccato, anche in questo caso, il tempo dell’edizione 2013 di 35.14, fatto segnare da Lisa Morandini), davanto a Sabrina Zanon in 34’10" e Federica Osler in 34’32".
Nelle classifiche di categoria, tra gli Espoir la vittoria è andata a Margherita Hofer e a Nicola Tomelin. Lorenzo Morandini si è imposto tra i Cadetti e Valentino Bacca tra gli juniores. Raffaella Bailoni e don Franco Torresani, entrambi ciaspolatori, si sono aggiudicati invece la classifica Master.

Classifica on line nel nostro calendario.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.