SuperLusia SuperDanilo, giovedi' si gareggia

Gia' oltre 400 gli iscritti

Le nevi del Lusia si preparano ad accogliere, giovedì sera, un vero e proprio esercito di scialpinisti e ciaspolatori. Sono già quasi 400, infatti, gli iscritti al ‘SuperLusia SuperDanilo’, la gara di scialpinismo (e ciaspole) organizzata dall’Us Dolomitica, con la collaborazione del corpo volontario dei Vigili del fuoco di Predazzo, per ricordare Danilo Tomaselli, il vigile del fuoco permanente e guida alpina scomparso nel 2012 sul Sassolungo. Nell’elenco iscritti, ancora provvisorio, sono molti i vigili del fuoco (circa 150), una ventina i ragazzi, circa 70 donne e quindici ultrasessantenni.

COMBINATA – La terza edizione del criterium vigili del fuoco, valida come prima prova della combinata (la seconda prova, di corsa in montagna, si svolgerà in estate), quest’anno avrà più di una valenza: sarà anche terza prova della Prowinter cup e seconda prova del criterium interregionale vigili del fuoco. Con qualche novità dell’ultima ora proprio per quanto riguarda il criterium interregionale: vista la scarsità di neve della stagione invernale 2014-2015, si è deciso che la classifica sarà stilata in base alle tre migliori prove su quattro.

PERCORSO – Cinquecento, come di consueto, i metri di dislivello da affrontare: dalla partenza, in località Castelir, i partecipanti dovranno salire lungo le piste fino al rifugio Passio Lusia a quota duemila metri, passando per Le Fassane e Campo. La partenza, in linea, sarà data alle 19.30 dalla località Castelir. L’ufficio gare sarà aperto dalle 17.30: la quota di iscrizione è di 17 euro. Come lo scorso anno, sarà stilata una classifica anche per gli appartenenti ai corpi dei vigili del fuoco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.