Su e giu' per Bergamo

Su Skialper di giugno un itinerario di city-trail nella citta' lombarda

«Esistono tanti modi per conoscere una città. Uno di questi è farlo, letteralmente, di corsa. Visitare Bergamo in questo modo ci ha permesso di vederla con occhi diversi: le viuzze di un borgo medievale diventavano quindi un veloce single track con i polpacci bruciavano salendo una scalinata e i piedi scivolavano in curva sul pavé come nelle sky race più tecniche. A tutto questo si aggiungeva una voglia di spirito di scoperta e di contemplazione al quale chiunque vada in montagna, fosse per correre o per sciare, non può sfuggire». Inizia così il racconto di Federico Ravassard della sua esperienza ‘cittadina’ a Bergamo, sul numero di giugno di Skialper.

APP CITY TRAIL – A guidarlo è stata l’applicazione ‘Salomon Citytrail’, un’originale idea della Casa francese che si potrebbe definire un ibrido tra una normale app per il running, un navigatore gps e una guida turistica.  Così, con le scarpe ai piedi e lo smartphone in mano, accompagnato da Edoardo e Margherita, è cominciata la sua piccola avventura bergamasca.

ITINERARIO – Partenza nel centro della Città Bassa, costruito nei primi del ‘900 sotto la direzione dell’architetto Gaetano Piacentini, artefice di uno stile a cavallo tra il classicismo e il razionalismo: edifici con linee semplici e, allo stesso tempo, richiami alla tradizione classica, come quelli che vediamo pochi metri dopo, correndo sotto il colonnato dell’Auditorium in Piazza della Libertà. Qualche centinaio di metri più avanti comincia la salita verso Città Alta, dove si corre lungo la spettacolare bastionata, alta fino a 50 metri, dalla quale si domina la Città Bassa e la pianura antistante le Orobie. Aguzzando la vista si vede la skyline milanese emergere dalla foschia di una calda giornata primaverile…  Si tocca anche il cuore del borgo, attraverso vicoli in cui la luce fa fatica a filtrare tra le antiche case di mattoni rossi, fino a giungere nella Piazza Vecchia. Qui, in pochissimi metri, c’è di che far la gioia dell’appassionato di storia dell’architettura: la rinascimentale Cappella Colleoni si fa spazio tra le curve barocche del Duomo e il medievale Palazzo della Ragione, il più antico palazzo comunale italiano… Un trail diverso ma assolutamente da provare… per un totale di 11 km e 370 m D+.

GIA’ IN EDICOLA – Skialper di giugno-luglio è disponibile nelle migliori edicole. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per acquistarlo su smartphone o tablet è sufficiente scaricare la app per iOS/Android o procedere all’acquisto direttamente in-app!

PER CONOSCERE ANCHE GLI ALTRI CONTENUTI DI SKIALPER CLICCARE QUI   

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.