Staffetta Alpina di Misurina

Corsa, scialpinismo e discesa sotto la neve

Sabato 14 Aprile 2012 – Misurina Una leggera nevicata ha fatto da cornice alla tredicesima  Staffetta Alpina di Misurina, appuntamento fisso per la fine della stagione invernale, organizzata dall’associazione Cadini Promotion. Questa edizione ha visto una modifica per quanto riguarda una delle tre discipline: la corsa ha infatti sostituito nella prima frazione lo sci di fondo, a causa di mancanza di neve.
A seguire poi lo sci alpinismo lungo la salita della pista Col De Varda e la discesa sulla stessa. Dopo la prima frazione di corsa di tre kilometri, che costeggiava il lungolago, i podisti hanno dato il cambio ai compagni di squadra nella parte bassa della pista, per salire fino al rifugio Col de Varda. Il percorso, con un dislivello di 350 m. dalla partenza dalla frazione di salita fino alla cima della pista, prevedeva poi un cambio con gli staffettisti della disciplina di discesa,  finale della competizione che, con un tracciato di slalom gigante, ha riportato i concorrenti a fondovalle."La manifestazione ha avuto un’ottima riuscita, la staffetta si conferma come una buonissima  soluzione come gara di fine stagione per riunire gli sportivi di tre discipline diverse", dichiara Alessia Molin, presidente della Cadini Promotion. L’organizzazione ringrazia il Corpo Forestale delllo Stato, il Soccorso Alpino di Aurozo di Cadore e tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della giornata.  

Classifica assoluta:
1. MECCANICA DAL PRA –  Da Col Manuel, Da Pra Olivo, Olivotto Jessica;
2. U.S. ALDO MORO – Morassi Alessandro, Del Missier Marco, De Crignis Gabriele;
3. Bombassei Marzio, Molin Antonio, Da Corte Daniele. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.