Scudetto per Damiano Lenzi e Roberta Pedranzini

Vittoria nella Pizzo Tre Signori

Il Pizzo Tre Signori, oltre ad essere tappa di Coppa Italia, diventa anche campionato italiano individuale, ultimo test in vista dei Mondiali di Verbier. Un bel tracciato quello disegnato dall’AS Premiana in Val Gerola: circa 1900 metri per la gara maschile e 1350 al femminile, con partenza in linea sulle piste di Pescegallo, tre salite, la prima verso il Monte Salmurano, due tratti a piedi con arrivo al Rifugio Salmurano. Giornata di sole, temperatura invernale e neve bellissima.
Vittoria per distacco per Damiamo Lenzi in 1h41’06" su Michele Boscacci in 1h42’11" e Robert Antonioli in 1h42’25", quarto Matteo Eydallin in 1h42’38", quinto Filippo Barazzuol in 1h43’54", quindi Lorenzo Holzknecht, Manfred Reichegger, Tadei Pivk, Pietro Lanfranchi e Denis Trento a completare la top ten.
Nella prova femminile a segno Roberta Pedranzini in 1h58’53 su Elena Nicolini in 2h01’59" e Martina Valmassoi in 2h03’20", ai piedi del podio Laura Besseghini in 2h03’51 e Corinna Ghirardi in 2h07’55"; nelle prime dieci Raffaella Rossi, Cecilia De Filippo, Birgit Stuffer, Tatiana Locatelli e Julia Kompatscher.
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.