Salomon Speedcross 5, arriva la nuova versione di una scarpa mitica

Grip e calzata migliorati, nuovi colori

Salomon rilancia la celebre Speedcross, arrivata alla versione 5. Dopo averne dato l’annuncio lo scorso luglio, vi sveliamo qualche dettaglio in più sull’ultima versione della scarpa che ha fatto la storia della corsa tra i monti.

DEDICATA A – Trail runner che cercano aderenza al terreno, stabilità e una robusta protezione dagli elementi. I runner che amano correre veloci sia sui sentieri che fuoristrada in condizioni difficili, come nel fango e su terreno soffice/bagnato. Gli entusiasti dell’outdoor che vogliono la performance di una scarpa da corsa con una manovrabilità il più possibile vicina al suolo e la massima aderenza.

COSA CAMBIA – A livello di prestazioni, le Speedcross 5 offrono un grip migliore e una tomaia più dinamica che consente una calzata migliorata e maggiore stabilità. La suola delle Speedcross 5 presenta tasselli più grandi e aggressivi, più distanziati tra loro e con una geometria aggiornata, in grado di garantire una migliore tenuta durante la spinta e durante la frenata in tutte le condizioni di superficie. L’unità del tallone della scarpa crea una culla per il tallone, garantendo un passo fermo e stabilità nella falcata. Le scarpe presentano inoltre una tomaia completamente saldata con sistema Sensifit a bracci dissociati e un maggiore volume per l’alluce, che le consentono un movimento più naturale insieme al piede e ai quadranti per una migliore confortevolezza.

LA SCHEDA
tomaia:in Welded con rinforzi Sensifit, parafango e protezione in gomma sulla punta
allacciatura:Quicklace, con tasca per le stringhe
plantare:Ortholite
intersuola:in EVA modellata e iniettata che avvolge la zona tallonare e con tecnologia ammortizzante EnergyCell+ – Differenziale 10 mm (20/30)
suola:Contagrip TA con tasselli pronunciati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.