Sabato il Vertical Up approda a Pinzolo

Seconda tappa del circuito

La partenza © Michael Werlberger

Il Vertical Up arriva in Italia: la seconda tappa del circuito sarà a Pinzolo sabato 20 gennaio. La sfida sarà lungo la Tulot Audi quattro, famosa per la sua pendenza che tocca percentuali del 69% (le pendenza media è invece del 35%). Si partirà da quota 800 metri e si arriverà ai 1.700 di malga Cioca dopo aver percorso una distanza di 2.600 metri e aver superato un dislivello di 900. Attesi oltre 400 partecipanti, addirittura 1.400 se si considerano gli iscritti al concomitante raduno per ciaspole e sci alpinismo Toni Masè (da malga Cioca al Doss del Sabion). Sempre più ricco anche il programma delle iniziative collaterali che trasforma la gara in una festa-evento per tutti. Venerdì sera incontro con Tamara Lunger, organizzato con la collaborazione della Sat Pinzolo-Alta Rendena e la regia di Brunetto Binelli. Poi, alle 22.30, dopo l’incontro alpinistico-culturale al PalaDolomiti, ci sarà il ‘Vertical beer and music fest’ con musica dal vivo, stand e tanto divertimento. Per il pubblico che vorrà assistere alla gara, le Funivie di Pinzolo mettono gratuitamente a disposizione andata e ritorno per e da malga Cioca dove è fissato l’arrivo, a partire dalle 16.30. C’è ancora qualche posto per iscriversi sia alla tappa di Pinzolo del Vertical up tour che al raduno: info su alpingovalrendena.it

Un passaggio della gara ©Michael Werlberger

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.