Ricomincia il valzer dei terzetti

Il rinvio della gara ha rimesso in discussione tutto

Il Mezzalama dovrebbe corrersi: ormai si tratta di dettagli che Favre sta cercando di riannodare per riportare tutti sulla linea di partenza il 2 o il 3 di maggio.
Il giro di consultazioni direttamente con gli atleti dovrebbe proprio dare modo agli organizzatori di farsi un’idea sul numero delle defezioni per l’eventuale recupero. Il problema però e un altro: basta che un atleta si tiri indietro per determinare contraccolpi a catena sulle altre squadre.
Qualcuno sostiene che Pastoret che gareggiava con Boscacci e Murada non potrà essere al via, così pure uno dei moschettieri: Peron.
Nicolas Bonnet desisterà dai suoi propositi di record, Barre des Ecrins e Monte Bianco per correre il Mezzalama? Di certo Eydallin che doveva essere con lui avrà ricevuto ordini di scuderia ben precisi dall’Esercito che per prima cosa pensa alla gara delle gare.
E Brunod? Probabilmente anche lui starà allertato e a disposizione nel caso uno dei tre compagni non sia in forma per quel giorno…
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.