Pietro Lanfranchi 'out' -Ma spero nelle ultime gare!-

Le conseguenze di una collisione in gara: stop di due settimane

Lo scorso giovedì 21marzo, primo giorno di gare della Pierra Menta, si era scontrato in discesa con Manfred Reichegger. Nella caduta ha avuto la peggio Pietro, e quella che sembrava una forte contusione aveva condizionato decisamente il resto della già massacrante gara, limitandolo perfino nella respirazione.
Ma non ha mai neppure pensato al ritiro…arrivava al traguardo con la sofferenza dipinta in faccia ma era preoccupato solo per l’andamento della gara! Una volta tornato a casa, gli accertamenti hanno evidenziato un’infrazione allo sterno, che ora deve assolutamente recuperare con il riposo.  

«`Eh, quest’anno non mi è andata proprio bene con le cadute…adesso mi hanno dato 15 giorni di stop. Speriamo per le ultime gare, ma è dura dopo tornare in forma».
Pietro fa riferimento a un’altra dura botta rimediata nella prima discesa della Team Race a Pelvoux, che anche in quel caso l’aveva limitato nelle gare successive con una contrattura diffusa nella zona dorsale.  

Gli facciamo i migliori auguri, che si ristabilisca bene e in fretta! E siamo sicuri che, da vero combattente, troverà ulteriori motivazioni da questo stop forzato.  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.