Pierra Menta 2009

9700 i metri complessivi di dislivello

Quattro tappe molto dure, come al solito, che metteranno alla prova l’allenamento e la resistenza dei concorrenti.
Giovedì tappa classica di 2550 metri intorno al Mont Grande Journée, tre salite e tre discese.
Il venerdì passaggio inedito alla base della Pierra Menta e al Mont Coin con 5 salite e cinque discese per 2600 metri di dislivello.
Sabato il Grand Mont: 2650 metri di dislivello. Qui entrano in scena anche i giovani che effettueranno un percorso ridotto di 1250 metri di dislivello in salita e 1450 in discesa. Tutto il tifo ovviamente per i nostri Antonioli – Boscacci e Righi – Cazzanelli.
Ultimo giorno si va sul Dard con due salite e due discese, 1600 metri il dislivello.
Per quanto riguarda la lista degli iscritti non ci sono grosse novità: Giacomelli è rientrato ma non vediamo fra gli iscritti Jornet Kilian, Martin de Villa appare iscritto per ora con Brunicardi…
Seguiremo la gara come al solito e da venerdì sera saremo ad Areches.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.