L'Adamello a Lanfranchi

Martin Riz si conferma al vertice della Coppa delle Dolomiti

Una gran quantità di neve: questa è la prima cosa che ha colpito tutti coloro che si sono dati appuntamento qui al Passo del Tonale per la prestigiosa Scialpinistica dell’Adamello. Percorso molto rimaneggiato quindi per il forte rischio di valanghe e gara che parte molto presto – alle 8 – per non creare problemi al sovraffollamento domenicale della stazione di sci.
Al passaggio al Passo Paradiso ci sono i big a tirare: Riz, Lanfranchi, Friedl, Zulian, poi le redini vengono prese decisamente in mano da Pietro Lanfranchi che allunga quel tanto che basta per fare un buco dietro di sè. Al Passo del Traliccio, da percorrere sci nello zaino nell’ultima parte, transita con due minuti su Martin Riz che ci sembra un po’ rassegnato a difendere il secondo posto più che a pensare un attacco diretto al primo. La sua è una splendida discesa nel canalino che tuttavia non gli basta per recuperare il distacco. Al Traliccio passa poi Zulian seguito da Mair e via via alla spicciolata tutti i pretendenti ad un posto fra i primi dieci.
In campo femminile Veronique La Thuraz vince senza troppi problemi anche se ha avuto qualche intoppo nel primo tratto di discesa dal Traliccio: qualche placca di neve dura affiorata dopo i passaggi precedenti. Alle sue spalle una sorprendente Rocca Silvia quindi Sabrina Zanon e l’attesissima Calliari che guida la classifica della Coppa delle Dolomiti.
Per la cronaca sono stati 212 i partenti: gli organizzatori hanno giudicato inaspettato questo numero visto il paventato pericolo di valanghe, il percorso rimaneggiato e l’ora di partenza anticipata.
La giornata di sole ha fatto da splendida cornice a questa riuscita manifestazione.

Classifica
1. Lanfranchi Pietro 1.24.29
2. Riz Martin 1.26.49
3. Mair Friedl 1.28.34
4. Zulian Ivo 1.28.48
5. Moriondo Paolo 1.28.54

femminile
1. Lathuraz Veronique 1.51.12
2. Rocca Silvia 1.52.51
3. Zanon Sabrina 1.53.16
4. Cuminetti Silvia 1.53.43
5. Calliari Orietta 1.55.26

Classifica Coppa delle Dolomiti
1. Riz Martin
2. Friedl Mair
3. Follador Alessandro

femminile
1. Calliari Orietta
2. Zanon Sabrina
3. Bones Bice

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.