Orotovox: avviso precauzionale di sicurezza per le cartucce al carbonio degli Avabag

In alcuni casi potrebbe esserci una perdita di pressione

Ortovox ha emesso un avviso precauzionale di sicurezza per le cartucce al carbonio degli airbag Avabag. A seguire riportiamo il comunicato stampa dell’azienda.

Purtroppo abbiamo dovuto constatare che nelle CARTUCCE AL CARBONIO AVABAG ORTOVOX prodotte in un determinato periodo, in casi isolati, può verificarsi una perdita di pressione.

Ciò è dovuto a un difetto dell’adattatore della cartuccia. In circostanze sfavorevoli ciò può compromettere la forza di sgancio del sistema airbag AVABAG. Sono interessate solo le cartucce di una serie di produzione con un adattatore blu scuro. Tutti gli altri adattatori della cartuccia (blu chiaro e argento) provengono da altri cicli di produzione e non sono interessati dall’avviso di sicurezza. Un’eventuale perdita di pressione della cartuccia può essere identificata in modo affidabile con un test di pesatura della cartuccia da effettuarsi prima di ogni utilizzo del sistema. Al fine di escludere qualunque rischio ricordiamo ancora una volta in via precauzionale che il peso della CARTUCCIA AL CARBONIO AVABAG deve essere assolutamente controllato con un test di pesatura prima di ogni utilizzo di uno zaino airbag AVABAG. Puoi trovare una descrizione dettagliata di questo test nelle istruzioni per l’uso contenute in ogni zaino airbag AVABAG nonché al LINK. Se le cartucce non fanno riscontrare alcuna perdita di pressione durante il test di pesatura possono essere utilizzate immediatamente senza alcun problema. Le cartucce interessate dalla perdita di pressione possono essere sostituite dal rivenditore specializzato. Tutte le informazioni e le istruzioni per il controllo della propria cartuccia possono essere richiamate sulla homepage di ORTOVOX al seguente LINK. Il servizio di assistenza di ORTOVOX può essere contattato per email all’indirizzo avabag@ortovox.com e telefonicamente al numero 0049-89-66675 215.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.