Olson e Greenwood brillano nella WS100 dei record

Secondo il sudafricano Ryan Sandes, sesta la Hawker

Freddo e pioggia non hanno spaventato gli iscritti alla Western States 100, l’Endurance più famosa degli States, corsa in California sabato. Proprio la temperatura fresca ha probabilmente aiutato a superare i due record della gara. in campo maschile Timothy Olson (14h 46′ 44”) ha infranto quello di Geoff Roes, mentre tra le donne è stata Ellie Greenwood (16h 47′ 19”) a superare quello storico di Ann Trason. Tra gli uomini grande risultato del sudafricano Ryan Sandes, secondo (15h 03′ 56”) davanti a Nick Clark (15h 44′ 09”). Dietro alla Greenwood, nell’ordine, Rory Bosio e Aliza Lapierre. Solo sesta Lizzy Hawker.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.