Nirvana, il nuovo scarpone da gara

Ecco in anteprima l'ultima opera dell'ingegner Bazzani

In occasione del briefing del Mezzalama abbiamo avuto la fortuna di toccare, aprire e soppesare il nuovissimo scarpone race della Kinalab. Titolare e progettista è l’ingegner Andrea Bazzani che ci ha illustrato nel dettaglio il funzionamento di questo nuovissimo scarpone da gara.
Alcune caratteristiche sono piuttosto innovative: la scocca per esempio non è in carbonio puro ma un composito di altre fibre. Il bloccaggio è a dir poco geniale – certamente opera di un progetto ingegneristico – e se funziona sul campo, ai piedi di qualche atleta di livello può certamente far parlare di sé. Al tutto si aggiunga un peso che lo rende concorrenziale anche per il leggerissimo Pierre Gignoux. Il prezzo? Elevato, ma nella media degli altri prodotti del segmento.
A breve la prova sul campo e un filmato in cui vengono svelate le caratteristiche salienti del Nirvana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.