Nicola Golinelli e Alice Gaggi primi a Chiavenna

Non cadono, pero', i record del percorso

Nicola Golinelli e Alice Gaggi: sono loro i vincitori del vertical Chiavenna-Lagünc. Ma non è stata una giornata da record, complici anche le condizioni climatiche, un po’ troppo umide e afose. Gara comunque sempre intensa: il lecchese Nicola Golinelli ha chiuso in 32’11" precedendo il recordman del tracciato Bernard Dematteis e Marco De Gasperi; nella prova femminile Alice Gaggi ha tagliato il traguardo in 40’26", davanti ad una convincente Michela Benzoni, con Samantha Galassi a completare il podio.

NICOLA GOLINELLI – «Mi ero preparato per battere il record di Dematteis: oggi ho fatto un tempo più alto di quanto avrei voluto, ma meglio non lamentarsi quando si vince…
Ho in programma anche Fully: non sono riuscito a iscrivermi, ma ho fatto richiesta agli organizzatori per avere una deroga. Spero di potercela fare, perché me lo ‘sento’ nelle gambe, anche per battere il record. Altro obiettivo stagionale sarà poi quello di giocarmi la Sky a Limone tra due settimane: dopo il problema fisico di inizio estate, un strappo muscolare, sono tornato in grande forma». E a Limone ci sarà anche il ‘Dega’, oltre a Kilian…

ALICE GAGGI – Raggiante la valtellinese a fine gara per il successo in una di quelle che considera le ‘sue’ gare. E raggiante anche Michela Benzoni: un grande exploit per lei, un po’ a sorpresa sul secondo gradino del podio. Soddisfazione anche per Samatha Galassi al rientro dopo una stagione molto travagliata, a causa di infortuni vari. Fuori dal podio, invece, una delle protagoniste più attese, Elisa Desco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.