Nadir Maguet: ‘Ho ritrovato la forma migliore’

Il valdostano punta alle finali di Coppa, poi il Rutor con Reichegger

Chi torna da Alpago soddisfatto è Nadir Maguet.
«Un bel week-end di Coppa – conferma il ‘Mago’ – la finale nella sprint è stata la ciliegina sulla torta. Ma per l’ottavo posto assoluto nell’individuale è stato il risultato più bello: è quello lo sci alpinismo che piace a me».

Una stagione in crescendo la tua.
«Durante la preparazione avevo buone sensazioni, invece ad Andorra non è andata bene. Sono state settimane un po’ difficili, ma pian piano la condizione è cresciuta. Ho continuato ad allenarmi con intensità e adesso posso dire che sono in forma».

Prossimi obiettivi?

«Mi concentro sulle finali di Coppa del Mondo visto che mi gioco il podio Espoir. Non faccio Altitoy e Pierra Menta, ma andrò al Tris Rotondo con ‘Pippo’ Barazzuol. E poi il Tour du Rutor: non nascondo che sarà un’esperienza unica quella di poter gareggiare in coppia con Manfred Reichegger. Un sogno che si avvera: da un campione come lui non posso che imparare».
   

 

Individuale coppa del mondo!! Prima volta nella top ten assoluta e secondo espoir… Troppo contento!! Domani sprint a… Pubblicato da Nadir MAGO Maguet su Venerdì 19 febbraio 2016

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.