Montagn'Hard 100, vince Hayetine

Nella 60 km a segno Aurélien Collet e Caroline Chaverot

Alexandre Hayetine ha vinto la Montagn’Hard 100: il francese ha chiuso sul traguardo di Saint Nicolas de Veroce con il tempo finale di 17h 43′ 01". Gara in solitaria la sua: piazza d’onore per Thomas Dunkerbeck in 18h 25′ 59", mentre sul terzo gradino del podio è salito Etienne Zurfluh in 18h 58′ 00"; quarto Vincent Berthou (19h 31′ 32"), quinto Jean-Marc Devey (19h 56′ 12"). Aurélien Collet si è imposto senza problemi nella prova di 60 km: 7h 47′ 24" il suo tempo con un vantaggio di quasi un’ora su Matthieu Bourguignon (8h 44′ 27"), terzo Philippe Guillemain (9h 13′ 17"), quarta la prima donna Caroline Chaverot in 9h 25′ 10". Nella ‘corta’ di 37 km affermazioni di Julien Coudert in 4h 56′ 05", davanti a Pierre Prost-A-Petit (5h 30′ 50") e Jean Christophe Haack (5h 34′ 25") e di Laila Rougaibi in 6h 18′ 52" su Florie Vigneron (6h 47′ 21") e Carole Guillermin (7h 09′ 02").

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.