Mondiali, il gioco delle coppie per la gara a squadre

Assenti Laetitia Roux e Emelie Forsberg

Domenica è il giorno della gara a squadre ai Mondiali: si resta nella Val Salatis, con start alle 9.15 e non mancano le sorprese nella startlist, almeno a livello femminile.
Partiamo da casa Italia: Katia Tomatis non ce la fa dopo la botta rimediata nell’individuale, Elena Nicolini è bloccata dal medico per bronchite. Così una sola squadra azzurra al via, quella con Martina Valmassoi e Alba De Silvestro. In casa Francia Laetitia Roux è partita, direzione Sochi per prendere parte ai Mondiali militari, visto che fa parte della Gendarmerie, così lo staff tecnico transalpino punta su Axelle Mollaret e Lorna Bonnel. Sembra dunque una lotta a quattro per le medaglie con le spagnole Mireia Miró e Claudia Galicia Cotrina e soprattutto le svizzere Maude Mathys e Jennifer Fiechter.
Altra assente Emelie Forsberg: la Svezia schiera ben due squadre, ma lei non c’è. Avrebbe potuto fare coppia con Ida Nilsson, ma probabilmente punta tutto sul vertical. Una curiosità sulla Forsberg: da sempre ambassador Salomon, a questi Mondiali l’abbiamo vista in gara nell’individuale con un paio di sci Dynafit, sponsor della squadra nazionale svedese.
Un po’ tutto secondo copione al maschile. Confermate quattro le squadre azzurre: Lenzi-Eydallin, Boscacci-Antonioli, Barazzuol-Maguet e Lanfranchi-Boffelli. La Svizzera ha scelto Werner Marti-Martin Anthamatten e Rémi Bonnet-Yannick Ecouer, la Francia conferma Bon Mardion-Gachet e Ravre-Blanc. Kilian Jornet è in gara con Oriol Cardona Coll, attenzione anche agli austriaci Weisskopf-Herrmann.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.