Millet Tour du Rutor Extreme 2014

Tradizione e social network in Valgrisenche

Il countdown sta per cominciare. A fine mese sulle nevi, sulle creste e nei couloir della Valgrisenche andrà in scena la tappa italiana del prestigioso circuito scialpinistico La Grande Course. 17 edizioni, 350 squadre senior (28 femminili), 25 equipe giovani, 18 nazioni rappresentate, per una tre giorni di vero scialpinismo in una cornice da favola.

Il Tour du Rutor 2014 sarà una competizione tutta da seguire, con aree supporter nelle quali verranno perfino assegnati dei gadget al pubblico presente. Previsti pure briefing pre gara appositamente studiati per consigliare i punti migliori dove seguire l’evento  e un concorso su Instagram che premierà lo scatto che meglio sarà riuscito a rappresentare lo spirito di questa mitica kermesse alpina.

TIFO DA STADIO –
In competizioni outdoor di montagna il favore del meteo è determinante per la buona riuscita della manifestazione, ma la presenza di un folto pubblico è il valore aggiunto che valorizza le performance degli atleti e gratifica il lavoro svolto dal comitato organizzatore. Lo sa bene lo staff dello Sci Club Corrado Gex che, strizzando l’occhio ai fan, si è attivato per portare sul campo gara un vero e proprio tifo da stadio.

GADGET A GO-GO –
Approfittando della partnership con Bandavej (nota azienda biellese specializzata nella produzione di intimo sportivo brevettato in lana merino e polipropilene doppio strato che ha vinto come miglior intimo sportivo l’awards 2014-2015 all’Ispo di Monaco), chi raggiungerà le apposite aree supporter potrà godersi in prima persona le fasi salienti della gara e portarsi a casa uno splendido gadget. In palio vi sono fascette, cappellini e maglie tecniche a seconda dei punti raggiunti (tutte le info sul sito della gara).

LE INDICAZIONI PER IL PUBBLICO –
Non solo. Per facilitare il pubblico presente, subito dopo il briefing atleti, Marco Camandona e il suo staff ne effettueranno uno ad hoc dedicato ai supporter. Qui verranno  spiegati i percorsi gara e dispensati consigli utili per muoversi in sicurezza raggiungendo i vari punti più belli e spettacolari delle tre tappe.

#TDR2014 –
È questo l’ hashtag  da memorizzare per vincere splendidi premi! Tradizione e storia, ma sempre restando al passo con i tempi. Questa è da sempre una delle mission del Tour du Rutor, che per l’edizione 2014 ha lanciato un hashtag e un concorso che farà sbarcare lo skialp nel mondo social.

IL CONCORSO INSTAGRAM –
Il concorso, proposto in collaborazione con la community Instagramers Valle d’Aosta, prenderà il via il 17 marzo per concludersi alle ore 24 del 31 marzo  2014. Per prendervi parte, basterà condividere fotografie e video utilizzando gli hashtag #TDR2014 e #igersvalledaosta.

Come partecipare: bisogna innanzitutto scaricare sul proprio smartphone l’applicazione gratuita Instagram e contrassegnare non solo gli scatti ma anche i video, grande novità di quest’anno, riguardanti la gara, con l’hashtag #TDR2014. La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti.

I premi:  fotografie e video saranno valutati da una giuria di cui faranno parte i referenti della community Instagramers Valle d’Aosta e dell’organizzazione del Millet Tour du Rutor Extrême. I primi tre classificati verranno premiati con ricchi premi donati dagli sponsor della gara. Gli scatti che interpreteranno al meglio lo spirito dello scialpinismo faranno parte di un’esposizione-evento, in data da definirsi.   

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.