Matheo Jacquemoud si diverte con i compagni di squadra

Montagna, arrampicata, backcountry per l'Equipe de France

Le ultime notizie che avevamo di Mathéo riguardavano la sua partecipazione al Vertical da Valbondione al rifugio Coca, e prima ancora i suoi up & down per il Monte Bianco con Kilian e poi da solo per il nuovo record da-a Chamonix.

Ora ricompare in versione ‘scout’: « Dopo una fine di maggio abbastanza tranquilla, ho ripreso il cammino degli allenamenti. In programma corsa a piedi, ciclismo, mountain bike, ma soprattutto arrampicata e montagna. E nel week end del 22-23 giugno ci siamo ritrovati con l’équipe de France per uno stage molto simpatico al Col de l’Echelle nella valle di Névache. Due giorni dedicati allo spirito di squadra e al divertimento. 

Nel programma: orientamento, corda doppia, traversata alla tirolese, ferrata, caccia, costruzione di un rifugio per la notte. Uno stage con il minimo strettamente necessario: una coperta, un coltello…e arrangiarsi!  Due giorni veramente ‘cool’ e l’ambiente è stato ‘super’. E via subito con le prime gare, con il km verticale di Chamonix venerdì sera».    

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.