Mai più senza acqua

Abbiamo chiesto a Giulio Ornati di portarci a fare una corsa panoramica sopra il Lago d’Orta in una torrida mattinata di luglio e di spiegarci come affronta il problema idratazione. In allenamento e in gara. Ne parliamo su Skialper di agosto-settembre

995
©Andrea Salini/Outdoor Studio

Quattro luglio, ore 9, appuntamento a Cesara, non lontano da Omegna, sopra il Lago d’Orta, terreno di allenamento abituale di Giulio Ornati del team Salomon, uno dei più forti ultra trailer in circolazione. Giulio è puntualissimo, pronto per il suo allenamento mattutino, ma oggi sarà un po’ un fuori programma perché gli abbiamo chiesto di portarci con lui a fare un giro panoramico con vista Lago d’Orta. L’occasione per scoprire un angolo tra i più belli del Nord Italia di corsa, dove tra l’altro passa il percorso lungo dell’UTLO-Ultra Trail Lago d’Orta, quello da 120 km, in programma dal 19 al 21 ottobre. Un allenamento, un giro, per vedere sul campo come un atleta top del suo livello si idrata nei giorni più caldi e trarne qualche utile consiglio per il trail runner medio, quello che… si ritrova ad avere sempre sete. Ne parliamo su Skialper di agosto-settembre.

©Andrea Salini/Outdoor Studio

BERE – L’idratazione è un aspetto fondamentale, spesso trascurato e che invece può incidere in maniera importante sulle prestazioni e sul nostro stato di salute. Si dice che si può sopravvivere settimane senza mangiare ma al massimo qualche giorno senza bere… Oltre ai consigli di Giulio abbiamo chiesto un parere al medico, il dottor Alessandro Da Ponte.

©Andrea Salini/Outdoor Studio
©Andrea Salini/Outdoor Studio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.