LIVE – Giovedì la sprint apre gli Europei sull’Etna. Tutto sul versante Nord

A Nicolosi la cerimonia d'inaugurazione

Sfilano le Nazionali per le vie di Nicolosi, gli Europei sull’Etna sono partiti. Da giovedì si fa sul serio, tre giorni di gare, prima la sprint (il via delle qualifiche alle 9.30), venerdì il vertical, sabato l’individual. L’Etna è imbiancato, ma non c’è neve sufficiente per rimanere a Sud, sul versante di Nicolosi. Tutte le tre prove andranno in scena a Nord, a Piano Provenzana. Dunque impegno doppio per gli organizzatori che oltre a trasportare tutti gli atleti dall’aeroporto di Catania a Nicolosi, devono programmare navette da Nicolosi a Piano Provenzana. Italia, Francia, Svizzera, Spagna, ma anche Danimarca e Grecia, oltre alla ‘partecipazione straordinaria’ del Brasile: sono 19 le Nazionali sbarcate in Sicilia. Bandiere, bambini, atleti e atlete per le vie di Nicolosi, poi l’inno, un ricordo delle vittime di femminicidio, fuochi d’artificio, la consegna dei pettorali per i top. L’unico rammarico: non tutti gli atleti erano presenti sul palco… Adesso tutti a nanna, da giovedì è tempo di medaglie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.