Live dalla Ski Crono Tiziano

Vittoria di Thomas Martini e Martina Valamassoi

Bellissima questa gara "only up" inserita nel circuito di manifestazioni di skialp "night and day" nella zona Cortina-Cadore-Comelico.
La formula diurna inoltre ha permesso di apprezzare al meglio il fantastico contesto dolomitico in cui si svolge il tutto, una stradina forestale di 9 chilometri che in circa 800 metri di dislivello porta da Pozzale di Cadore (1054m) sulla cima del Monte Tranego, per poi scendere leggermente e risalire al Rifugio Antelao (1796m), situato alle pendici della seconda vetta delle dolomiti, l’Antelao.
Una gara dura, fatta per chi in possesso di buona tecnica dell’alternato, "da fondisti" verrebbe da dire, anche se sappiamo tutti che poi alla fine ha la meglio chi ne ha di più.
Al via 100 atleti, da subito un gruppetto davanti inizia a menare di brutto, sono Thomas Martini (Brenta Team), Alessandro Piccoli (us Aldo Moro Paluzza), Davide Pierantoni (Sci Cai Schio), Mario Scanu (us Aldo Moro Paluzza).
Un po’ staccati due atleti del Dolomiti Ski-alp, Lauro Polito e Germano Corazza, dietro vari "trenini" a darsi battaglia.
Conducono la gara fino alla fine Alessandro Piccoli e Thomas Martini, quest’ultimo ha la meglio per una manciata di secondi, per entrambi il cronometro si ferma sotto il precedente record della gara.
In campo femminile a far da padrona di casa Martina Valmassoi, seguita da Cecilia De Filippo e Federica Osler.
A seguire pasta party, premiazioni ed estrazioni premi a sorteggio presso il Caffè Tiziano a Pieve di Cadore, il tutto curato dalla società organizzatrice, il Gruppo Rocciatori Ragni di Pieve di Cadore.

Classifica maschile
1 Martini Thomas
2 Piccoli Alessandro
3 Scanu Mario
4 Pierantoni Davide
5 Protti Andrea

Classifica femminile
1 Valmassoi Martina
2 De Filippo Cecilia
3 Osler Federica

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.