Lampade frontali, 10 modelli top ai raggi X

Su Skialper di febbraio un interessante test comparativo

La scelta della lampada frontale per fare trail running, scialpinistiche su e giù, vertical o semplici allenamenti non è decisione banale. E fare un acquisto sbagliato, magari economico, può costare caro. Ecco perché sul numero di febbraio di Skialper c’è un ampio test comparativo delle 10 migliori ‘head lamp’ per attività multisport.

I MODELLI – Led Lenser H7R.2 e SEO 7R, Lupine Neo X2 e Piko X4, Petzl Myo Rxp e Tikka Rxp, Silva Trail Speed Elite e Trail Speed Plus, Ski Trab Aero Lamp 450 LM e 1600 LM. Modelli da meno di 100 a più di 300 euro, da 200 a 1600 lumen… Ma cosa guardare prima di scegliere?

CORSA O SCI? – La prima considerazione riguarda l’utilizzo che si vuole fare. Correre e sciare sono due cose diverse. Se volete fare un Sellaronda, con salite e discese, o comunque se vi allenate spesso di sera con gli sci, non solo in salita, puntate al massimo. Non badate a spese. Avete bisogno di una lampada potente e che garantisca una lunga durata delle batterie o la possibilità di cambiarle. Alcuni modelli sfiorano i 200 metri di profondità del raggio di luce…

LUMEN – Sembra la parola magica, ma cosa sono i lumen e sono un valore da tenere in considerazione? Sì e no. I lumen (evitiamo la complicata definizione) definiscono la quantità di energia della luce ma non la qualità. E’ importante avere un raggio di luce uniforme che è determinato molto dalla qualità della focale.

ACQUA – La maggior parte dei costruttori indica un grado di impermeabilità secondo gli standard internazionali. In generale tutte le frontali sono in grado di resistere a qualche schizzo d’acqua, ma avere una indicazione del grado IP è un parametro importante.

PESO – Naturale che, facendo sport endurance, il fattore peso sia importante ed è anche quello più facilmente misurabile, però da solo questo valore dice poco ma dipende sempre dall’uso che faremo. Meglio considerare piuttosto il rapporto peso/prestazioni. Se poi andiamo speso ad allenarci (più volte a settimana) meglio indirizzarci su un prodotto resistente e con buona economia di esercizio (batterie ricaricabili).

LA MIGLIORE? – La redazione tecnica di Skialper ha decretato che il modello migliore è… la Lupine Piko X4. Ma abbiamo individuato pro e contro e indicazioni di utilizzo migliori di ogni modello, da quella più adatta al trail, a quella con miglior rapporto qualità prezzo… non resta che comprare Skialper!

GIÀ IN EDICOLA – Skialper di febbraio è disponibile nelle migliori edicole. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui). Per acquistarlo su smartphone o tablet è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!      

PER CONOSCERE ANCHE GLI ALTRI CONTENUTI DI SKIALPER CLICCARE QUI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.