La Lavaronda e' stata annullata

Le scarse precipitazioni e le alte temperature costringono all'annullamento

La prima edizione della Lavaronda purtroppo non si disputerà. Le scarse precipitazioni e le temperature elevate hanno portato gli organizzatori ad annullare la gara. 

Queste sono le parole del Comitato Organizzatore. «Le abbiamo provate tutte, abbiamo aspettato sino all’ultimo per capire se ci fosse qualche possibilità di svolgere regolarmente Lavaronda, ma anche in queste notti i cannoni sparaneve non si sono accesi. Inutile aspettare oltre, visto e considerato che le previsioni non promettono nulla di buono. Abbiamo valutato l’ipotesi di svolgere comunque una breve gara, ma abbiamo scritto "non la solita notturna" e quindi non vogliamo snaturarci. Non la recupereremo in quanto andremo a sovrapporci con qualche altra manifestazione e non lo riteniamo corretto nei confronti di altri organizzatori. Ma soprattutto a gennaio o febbraio Lavaronda non avrebbe lo stesso senso dal momento che vogliamo porci come una festa di inizio stagione. Lavaronda quindi è ufficialmente annullata. Iniziare con un’annullamento non è da tutti, il tempo di smaltire la rabbia e la delusione, per ripartire. Arrivederci dunque all’edizione del 2012. Per coloro che hanno provveduto all’iscrizione ed al pagamento della quota, comunichiamo la restituzione integrale della quota relativa al pernottamento, mentre la quota iscrizione viene mantenuta per la prossima edizione.»

C.o. Lavaronda  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.