La Grande Course lancia un nuovo progetto per la prossima stagione

Saranno assegnti punteggi come nel trail

203

La Grande Course lancia una nuova sfida in vista della prossima stagione. Dopo la separazione con la ISMF, il circuito di gare di alta montagna si rinnova. Un nuovo logo, con tanto di marchio registrato (e un restyling del sito), è l’aspetto più ‘evidente’ di questo cambiamento.

La novità più importante riguarda invece l’introduzione di nuovi punteggi per gare e atleti. Un po’ come accade per il trail con le gare qualificanti per l’UTMB: in questo caso alle prove che aderiranno al circuito LGC verranno assegnati punteggi ai propri finisher, valutando parametri tecnici della gara (durata, dislivelli, sicurezza…). che andranno a definire un ranking che poi consentirà di accedere di diritto alle tappe de La Grande Course.
Ci sarà poi un nuovo trofeo, il LGC World Championship: un titolo di campione e campionessa del mondo su lunga distanza. Il primo LGC World Championship verrà assegnato al Trofeo Mezzalama, e di anno in anno in una delle altre gare.
Le date 2019 le conoscete: Il primo dicembre apriranno le iscrizioni alla Pierra Menta in programma dal 13 al 16 marzo ad Arêches Beaufort, (finalmente con un’apertura da parte degli organizzatori francesi che hanno annunciato che metà dei pettorali saranno riservati a squadre straniere). Domenica 7 aprile la secondo tappa con l’Adamello Ski Raid, chiusura con il Trofeo Mezzalama ll 27 aprile, sempre da Cervinia a Gressoney.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.