La Coppa del Mondo e' di Damiano Lenzi

Cancellata la Sprint maschile: resta la classifica di sabato

La Coppa del Mondo è di Damiano Lenzi. L’ha vinta senza gareggiare: fatte le qualificazioni della Sprint, ma c’è un problema tecnico nel cronometraggio e le batterie finali maschili sono state cancellate. E così resta la classifica finale di sabato, dopo l’individuale: 549 punti per l’azzurro, 538 quelli di Kilian Jornet. E le coppe di Lenzi sono due, con quella di specialità nel Vertical.

Conclusa, invece, la gara femminile con l’ennesima vittoria di Laetitia Roux davanti a Hovdenak Hildegunn Gjertrud e Maude Mathys.

«Una grandissima soddisfazione per tutta la squadra – spiega il dt azzurro Oscar Angeloni – era da qualche stagione che l’Italia non vinceva la Coppa del Mondo. Ci siamo riusciti quest’anno: una stagione dove non ci manca nulla. Le prime sensazioni di Damiano? Sereno e tranquillo, forse troppo sereno e tranquillo. Si renderà conto di quello che ha ottenuto solo durante le premiazioni finali, quando gli daranno la coppa in mano».
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.