Jacquemoud e Roux vincono il vertical di Verbier

Secondo Lenzi, penalizzato Kilian

Un finale spettacolare, al fotofinish, per la prima vertical race di Coppa del Mondo che si è da poco conclusa a Verbier. Kilian Jornet e Mathéo Jacquemoud sono infatti arrivati insieme al traguardo, il primo con gli sci in mano a causa della perdita di aderenza delle pelli per la neve che si è inserita tra sci e pelli aprendo la traccia, come lui stesso ha spiegato, il secondo con gli sci ai piedi. La vittoria è andata a Jacquemoud perché Kilian è stato penalizzato con 15 secondi, lasciando il secondo posto all’azzurro Damiano Lenzi. Nella assoluta quarto Robert Antonioli, quinto Manfred Reichegger, sesto Vincent Mabboux, settimo Michele Boscacci, ottavo Anton Palzer, nono Pietro Lanfranchi, decimo Davide Galizzi. Nella gara femminile vittoria di Laetitia Roux davanti a Maude Mathys e Victoria Kreuzer. Primo nella gara junior maschile Nicolini davanti allo spagnolo Cardona e al frenacese Bonnet. Nella gara Junior femminile si è imposta la Compagnoni sull’altra azzurra De Silvestro e la francese Milloz. Nella categoria Espoir podio composto, nell’ordine, da Palzer, Girard e Viret mentre la gara femminile ha visto arrivare prima la Mollaret davanti a Fiechter e Garcia.
 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.