Italia 1 vince il Mezzalama!

A Lenzi la Coppa del Mondo, Forsberg-Fiechter-Mollaret prime donne

Ci siamo, il Trofeo Mezzalama è partito. L’ultima gara, la più attesa, quella che, almeno una volta nella vita, tutti vorrebbero fare. Percorso inverso quest’anno, con partenza da Gressoney e arrivo a Cervinia.

DIRETTA STREAMING –
Nella slide principale di questo articolo, a partire dalle 9 circa, potrete seguire la diretta in streaming delle ultime fasi del Mezzalama.

LIVE SKIALPER – Prima, sempre all’interno di questo articolo, aggiornamenti e post dai social, per seguire la gara anche a casa. Non resta che attendere lo start… Aggiornamenti anche sui nostri account social.

ORE 5,30 – Partenza rinviata di 30 minuti, senza pioggia e sotto il cielo stellato.

ORE 8 – Intanto sul traguardo di Cervinia il tempo è sereno.

RIFUGIO MANTOVA – Italia 1 di Eydallin-Lenzi-Boscacci al comando con 1h44’04” davanti a Dynafit 4 di Palzer-Anthamatten-Lanfranchi (1h44’32”) e Blanco Swiss di Blanc-Sevennec-Werner Marti (1h46’55”). Al quarto posto Italia 2 con Antonioli-Holznecht e Reichegger in 1h47’55” che ha lasciato a quasi tre minuti Bon Mardion-Gachet e Sert (1h50’18”), sesti Barazzuol-Maguet e Beccari del Team La Sportiva Movement, a pochi secondi, settimo Collè con Ecoueur e Marcel Marti (1h51’32”).

DAVANTI FORSBERG-MOLLARET-FIECHTER –  Al Rifugio Mantova al comando Mollaret-Fiechter-Forsberg in 2h12’01”, mentre Laetitia Roux, Mireia Mirò e Severine Pont Combe sono seconde a 2h13’03”.

PRIMI PASSAGGI AL QUINTINO SELLA – Quattro squadre sono transitate al Quintino Srlla. Testa a testa tra Italia 1 di Eydallin-Boscacci-Lenzi (3h20’56”), Italia 2 (3h21’00”) di Antonioli-Holzknecht-Reichegger e Team Dynafit 4 di Palzer-Anthamatten-Lanfranchi (3h21’04”) ma anche La Sportiva Movement (Beccari-Maguet-Barazzuol) è lì, a 3h21’12”.

FORFAIT DI FRANCO-SUISSE – Abbandono al Quintino Sella per Didier Blanc-Alexis Sévennec-Werner Marti con Blanc in evidente stato di raffreddamento.

9.48 – Al Castore davanti ancora Italia 1 con 3 minuti di vantaggio su Dynafit 4 e circa 5 su Italia 2 e La Sportiva Movement.

10.08 – Continua la galoppata vincente tra le donne della squadra Forsberg-Fiechter-Mollaret che viaggia con circa 55′ di ritardo dalla prima squadra maschile.

DISCESA CASTORE – Alla fine della discesa del Castore Italia 1 passa con circa 3’40” di vantaggio su Dynafit 4, al terzo posto Italia 2 e a poca distanza La Sportiva Movement.

COLLE DEL FELIK – Forsberg-Fiechter-Mollaret sono passate con 5′ di vantaggio su Roux-Mirò-Pont Combe.

BREITHORN – Italia 1 è passata con 5′ su Dynafit 4, 6 su Italia 2 e 8 su La Sportiva Movement.

10.38 PLAN MAISON – Già passata Italia 1, in volo verso il traguardo.

ITALIA 1 VINCE IL MEZZALAMA! – Successo di Italia 1 con Lenzi-Eydallin e Michele Boscacci in 5h10’49”. Lenzi vince la Coppa del Mondo, Eydallin unico atleta a vincere tre volte il Mezzalama. Al secondo posto di Italia 1 di Reichegger-Antonioli-Holzknecht in 5h15’29” e al terzo Dynafit 4 di Palzer-Lanfranchi-Anthamatten in 5h15’46”.

BECCARI-MAGUET-BARAZZUOL QUARTI – Ottimo quarto posto (5h17’30”) per gli italiani che sono stati in lotta anche per il terzo posto.

QUINTA SQUADRA – Al quinto posto Collè con Ecoueur e Marcel Marti (Gardes Frontierès/Gressoney) in 5h26′.

11.10 – Al sesto posto Bon Mardion-Sert-Gachet in 5h40’26”.

LE PRIME DICHIARAZIONI –
Eydallin: «Siamo partiti davanti ma il vento ha rimescolato le carte, però ce l’abbiamo fatta altrimenti avrei potuto essere meno diplomatico». Lenzi: «È stata dura, all’attaco del Naso del Lyskamm io e Matteo eravamo veramente infreddoliti ma ci siamo ripresi, però abbiamo dovuto iniziare da capo, abbiamo battuto traccia, qualcuno doveva farlo, ci abbiamo provato ed è andata bene». Michele Boscacci: «Sono veramente stanco, faccio fatica a parlare, grazie ai miei compagni, per qualche giorno non riuscirò a camminare». Reichegger: «Si vedeva dall’inizio che Italia 1 aveva una marcia in più». Maguet: «Non avrei mai detto di arrivare quarto». Palzer: «Grande gara, abbiamo spinto molto dall’inizio ma è lunga e alla fine abbiamo accusato la stanchezza, sono felice per il terzo posto». Collè: «Sono emozionatissimo: partire da Gressoney, il quinto posto… e poi complimenti a Maguet, ha tutto il futuro».

11.28 – Settimo posto per Rifugio Lobbia di Salvadori-Panizza-Boffelli (il terzo ha 22 anni…).

11.30 –
Antonioli-Trento-Tiraboschi ottavi.

11.35 – Nono posto per Adidas Outdoor (Hermann-Weisskopf-Zugg), decimo per Perrier-PF Gachet-Trettel.

GRAZIANO BOSCACCI UNDICESIMO –
Michele Boscacci, vincitore oggi con Lenzi ed Eydallin, ha accolto al traguardo la squadra di Albosaggia con il padre Graziano (vincitore nel 2001), Vavassori e Venturini, classificatasi undicesima.

VITTORIA FORSBERG-MOLLARET-FIECHTER – A sorpresa vincono la gara femminile Forsberg-Mollaret e Fiechter che hanno distanziato le favorite Roux-Mirò-Pont Combe. Hanno tagliato il traguardo alle 12-05 e sedicesime assolute.

 

 

Trofeo Mezzalama 2015Le immagini della partenza: alle 5,30 e senza pioggia..Il sole sta arrivando Posted by Skialper on Venerdì 1 maggio 2015

 

I nostri atleti sono in marcia, la XX edizione del Trofeo Mezzalama è partita!Dalle h 9.15 inizierà la diretta streaming sul nostro sito www.trofeomezzalama.it e sulla nostra pagina facebook. Posted by Trofeo Mezzalama on Venerdì 1 maggio 2015

 

 

Sotto il Cervino in attesa degli atleti! Posted by La Grande Course on Sabato 2 maggio 2015

 

Ecco un po’ di "backstage" Posted by Trofeo Mezzalama on Sabato 2 maggio 2015

 

Il team ITALIA 1, composto da Matteo Eydallin, Michele Boscacci e Damiano Lenzi, vince la XX edizione del Trofeo Mezzalama in 5:10:49 Posted by Trofeo Mezzalama on Sabato 2 maggio 2015

 

Dopo una lunga attesa per il rinvio della scorsa settimana per condizioni avverse, Matteo si conferma per la terza volta… Posted by Matteo Eydallin on Sabato 2 maggio 2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.