ISMF ancora insieme a Infront

Forum della federazione internazionale a Milano

Forum a Milano nello scorso fine settimana per la ISMF: confronto tra i vertici della federazione internazionale e gli organizzatori in vista della stagione ormai alla porte. Due i temi più importanti.

MAUDE MATHYS –
Capitolo Mathys: la svizzera è stata squalificata, ma c’è tempo sino a martedì 10 novembre per presentare ricorso al TAS. Dunque nei prossimi giorni si saprà se il procedimento avrà un seguito e dunque se si rimarrà in attesa per la revoca delle tre medaglie ai Mondiali. Se, invece, non ci sarà il ricorso, la ISMF provvederà alla revoca delle medaglie e dei premi iridati.
La Mathys era arrivata seconda nell’individuale davanti alla Mollaret e alla Forsberg, seconda nella gara a squadre con la Pont Combe, davanti alle spagnole Mireia Mirò e Marta Carlos Riba e alle azzurre Elena Nicolini e Katia Tomatis, e seconda anche nella staffetta ancora la Pont Combe e alla Fiechter, precedendo le spagnole Mirò, Garcia Farres e Galicia Cotrina e le azzurre Tomatis, Valmassoi e Nicolini.

INFRONT – Secondo punto l’accordo raggiunto con Infront. Dopo la sorta di anno zero dell’ultimo inverno si consolida il rapporto tra ISMF e Infront che si occuperà di sponsor, format e ovviamente dei diritti televisivi della Coppa del Mondo.     

 

The Ismf Forum in full swing! The Ismf management, technical staff and world cup organisers have been gathered together… Posted by ISMF on Sabato 7 novembre 2015

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.