Il 7 giugno la Maratona della Valle Intrasca

La gara a coppie e’ giunta alla quarantunesima edizione

Fervono i preparativi per la quarantunesima edizione della Maratona della Valle Intrasca che si terrà nell’ambito della terza festa della Montagna …. Al lago il 7 giugno a Verbania Intra così come prevede la tradizione che vede questa gara svolgersi da 41 anni senza interruzioni la prima domenica di giugno. Si tratta di una gara di corsa in montagna a coppie della lunghezza di Km 35,030 con dislivello positivo di 1.634 m. che partirà alle 8 del 7 giugno da Verbania Intra e percorrerà i sentieri della Valle Intrasca fino al Rifugio di Piancavallone per poi tornare a Verbania. «È certamente l’evento clou di tre giorni dedicati allo sport e alla montagna – dice Alberto Francioli, coordinatore del comitato organizzatore – e in questi anni l’abbiamo vista crescere con grande soddisfazione e passare dalle circa 90 coppie dell’edizione del 2008 alle 300 dello scorso anno in cui si è celebrata la quarantesima edizione».

NOVITÀ – Lo scorso anno ha visto la variazione del percorso con l’aggiunta di un tratto di salita per toccare la cima del Pizzo Pernice con il rientro a Cappella Fina attraverso un tratto nuovo di percorso. «Si è trattato di un cambio epocale che ha creato non poco dibattito ma che alla fine ha visto tutti i partecipanti soddisfatti sia per il tracciato che per gli splendidi panorami – dice Adriano Montuschi che con Massimo Agnelli è responsabile del percorso – e che non snatura la gara che è per atleti completi che vanno forte su una salita pressoché corribile sempre ma soprattutto che siano in grado di spingere nei tratti tecnici di discesa e nei lunghi tratti pianeggianti che segnano il tratto Intra – Cambiasca, che si percorre sia all’andata che al ritorno».

GARA UNICA – Caratteristica peculiare della Valle Intrasca è che si svolge a coppie maschili, femminili o miste. «Una gara quasi unica nel suo genere – continua Alberto Francioli – che rende paragonabile la valle Intrasca alla grandi classiche dello scialpinismo, che si corrono in squadra e non singolarmente”.  La scorsa edizione tra l’altro si è decisa proprio nel tratto di percorso nuovo e ha visto primeggiare con il tempo di 3.09.43 Maurizio Mora e Alberto Pini che hanno preceduto sul traguardo Alberto Comazzi ed Ennio Frassetti, al terzo posto Luca Valenti e Mauro Uccelli. Tra le donne il successo di Gabriela Baccane e Lara Crivelli con il tempo 4.06.34 mentre tra le coppie miste il successo è andato ad Alfredo Fasolo e Michela Piana con il tempo di 3.30.36 (decimo assoluto) e che hanno preceduto sul traguardo coppie che avevano atlete di altissimo livello come Manuela Brizio e Scilla Tonetti.

ATLETI TOP – «Negli anni abbiamo avuto presenze di altissimo livello – conclude Massimo Agnelli – con la partecipazione di atleti del calibro di Stefano Trisconi e Giulio Ornati (record assoluto sul vecchio percorso con 2.45.44 ), Alberto Comazzi, Mauro Bernardini, Ennio Frassetti, Nico Valsesia, Maurizio Mora, Mauro Zarantonello, Max Valsesia e Cristian Minoggio tra gli uomini, Manuela Brizio, Cecilia  Mora, Scilla Tonetti tra le donne». Le iscrizioni sono aperte dal primo aprile e chiuderanno il giorno della gara e sono già molte le coppie iscritte. Per chi volesse conoscere l’ambiente e prendere confidenza con il territorio in cui si svolge la gara, lo stesso giorno si svolgerà la Maratonina della Valle Intrasca, giunta alla nona edizione con un percorso molto nervoso di  16,9 km e 353 m di dislivello che lo scorso anno ha visto al via più di 100 atleti con il successo di Simone Iannone tra gli uomini con il tempo di 1.10.13 e tra le donne di Samantha Colombo in 1.34.36.  www.maratonavalleintrasca.it
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.