Grande Course, una tessera unica

Per partecipare alle gare bastera' dare il numero della 'carte'

È stato presentato ad Arvier (Ao) venerdì scorso il circuito La Grande Course 2013-2014, un circuito ricco di novità importanti. A fare gli onori di casa il presidente Adriano Favre e il vincitore della scorsa edizione William Bon Mardion. Era presente anche la statunitense Nina Silitch. Ad Arvier non ha voluto mancare anche il colonnello Marco Mosso del Centro Sportivo Esercito e referente FISI per lo scialpinismo. La grande novità è la creazione di una carta Grande Course, che consente di inserire una sola volta i propri dati. Il codice personale della ‘Carte’ sarà poi quindi l’unico elemento essenziale per iscriversi alle gare del circuito. All’interno della Carte Grande Course, penna usb ma anche apribottiglie acquistabile al costo di soli 20 euro sul sito www.grandecourse.com dal 30 novembre, si potranno trovare tutte le informazioni utili sul circuito in cinque lingue. Passando al calendario, si aggiungono due candidate, la Altitoy-Ternua, sui Pirenei, per il 2013 (2-3 febbraio) e la svizzera Tris Rotondo per il 2014. Le due gare faranno punti ma sono sotto osservazione per essere ammesse definitivamente all’edizione successiva. Infine è stato premiato il vincitore del circuito 2011-2012 il francese William Bon Mardion, che ha anche indossato il gambale del leader La Sportiva, nuovo Main sponsor del circuito. la Altitoy-Ternua aprirà dunque il calendario, seguita  dalla Pierra Menta (21-24 marzo), dall’Adamello Ski Raid (7 aprile) e dal Mezzalama (27-28 aprile).
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.