Giovanelli pronto per il Trail degli Eroi

Domenica in gara anche Moretton, Righele e Ruzza

Appuntamento domenica sul massiccio del Monte Grappa, in provincia di Treviso, con il Trail degli Eroi. A pochi giorni dal via abbiamo fatto il punto sul percorso con Nicola Giovanelli, vincitore dell’ultima edizione e terzo due anni fa. 

IL PERCORSO – «Non si tratta di un tracciato tecnico come se ne possono trovare in Dolomiti, direi che l’unico tratto un po’ più impegnativo è la parte finale della discesa, su sentiero sassoso. È una gara veloce, credo che l’andatura media sia sui 10 km all’ora, soprattutto nella parte alta, tra i pascoli. Speriamo di avere il bel tempo, così vedremo l’alba appena usciti dal bosco». Quali le prospettive e la condizione dell’ultimo vincitore? «Sto abbastanza bene, negli ultimi giorni ho caricato abbastanza quindi ora sto ‘scaricando’, il mio obiettivo è di stare sotto le 2 ore e 30, poi per la classifica vedremo». 

I TOP RUNNER – Giovanelli è uomo da rimonta, l’anno scorso infatti ha recuperato più di otto minuti nella parte alta e in discesa. Gli avversari più temibili? «Moretton, Righele, Ruzza e Fedel che è in forse ma sempre temibile, sono almeno una decina gli atleti che possono aspirare al podio». Da segnalare, oltre a Ruzza, la presenza di altri atleti del Team Vibram come Nicola Bassi e Giuseppe Marazzi. 

LA GARA – Il Trail degli Eroi misura 46 km e 2.500 m. D+. Per informazioni www.traildeglieroi.it
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.