François D’Haene vince la Ultra Maxi-Race

Terza Francesca Canepa, Lisa Borzani seconda nella Maxi-Race

Annecy patria del trail nel fine settimana: migliaia di atleti, distanze per tutti i gusti. Occhi puntati sulla Ultra-Race, al debutto nel programma della MaXi: 110 km e 7.000 metri di dislivello, con 772 runner al via. Grande favorito alla vigilia, François D’Haene: dal quarantacinquesimo km ha preso il comando della gara, per arrivare in solitaria sul traguardo di Plage d’Albigny sotto le 13 ore, 12h55’00”. Piazza d’onore per lo statunitense Max King in 13h34’49”, terzo il francese Cedric Celarier in 13h51’46”, quarto il neozelandese Sam Mccutcheon, quinto il sudafricano Patrick Willcock.
Stesso copione al femminile: Caroline Chaverot era candidata alla vittoria e non ha tradito le attese imponendosi in in 15h08’59”, seconda la svizzera Andrea Huser in 16h19’52”, con terza Francesca Canepa in 17h04’38”.
Nella MaXi-Race ‘classica’, di 83 km e 5.200 metri di dislivello si sono presentati in 1367 alla partenza. Lotta serrata per il primato: alla fine la spunta Sébastien Spehler in 8h47’47” su Michel Lanne in 8h56’44”, e Aurélien Patoz, in 9h18’19”. Decima piazza per Giuliano Cavallo.
Al femminile titolo alla francese de La Réunion, che si impone in rimonta su Lisa Borzani, a lungo in testa alla gara: 10h50’32” il tempo della vincitrice, 11h05’39” quello dell’azzurra. Terza la britannica Katie Kaars Sijpesteijn  in 11h59’13”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.