Fastpacking, ne parliamo su Skialper 101

Un ricco approfondimento su come muoversi in autosufficienza in montagna

Uno dei servizi portanti del numero nuovo di Skialper (101, agosto/settembre 2015, 144 pagine) è quello dedicato al fastpacking. Un modo di viaggiare ‘fast&light’ lanciato dagli appassionati di mountain bike, ma che si sposa alla perfezione anche per chi ama correre o camminare veloce in montagna.

AUTOSUFFICIENZA – Il confronto tra MTB e corsa nasce spontaneo. «La corsa è ancora di più attività che ci connette con la dimensione originale del rapporto uomo-natura. Certo, correre può essere meno divertente dell’andare in bicicletta, è sicuramente più faticoso, sono meno i chilometri che si possono coprire in una giornata e lo stesso percorso può impegnare per più tempo, implicando così una maggior necessità di riserva idrica e alimentare eppure… eppure… si può fare! E poi, diciamolo, il fast packing non è altro che un trail o un ultra-trail in autosufficienza». Così introduce l’argomento Gianluca Gaggioli, che per noi ha curato il servizio, insieme a Claudio Primavesi e con le magnifiche immagini di Federico Ravassard.

DI COSA PARLIAMO? –
Il servizio è molto ricco ed esaustivo: dalla scelta dello zaino, alla ‘packing list’ (l’elenco di cosa non potete proprio dimenticare, per intenderci…). La distribuzione del peso nello zaino, la scelta della tenda e del fornelletto, come organizzarsi per trascorrere la notte all’aperto, le strategie di fuga se qualcosa non dovesse andare secondo programmi.Tanti utili consigli e tips&tricks da cui partire per approfondire ancora di più l’argomento. E poi la prova sul campo di scarpe, abbigliamento e accessori perfetti per iniziare con il fastpacking.  

DA SOLI O IN COPPIA? –
Un simpatico risvolto dalla monografia che vi stiamo presentando. «Se il vostro compagno di viaggio è la vostra compagna di vita… beh, se succede qualcosa che porta tensione, non sarà facile nemmeno il ritorno a casa, a meno che non siate fortunati, come il sottoscritto, da scoprire in lei la persona a cui vale la pena di dedicare la propria vita. È una cosa meravigliosa, Ma sappiate che la tenda a 2 posti è più pesante e ingombrante, e che toccherà sempre all’uomo portarla…».

NON FINISCE QUI – Quella che troverete sviluppata sulle 12 pagine della rivista in edicola in questi giorni è un’introduzione al tema. Ma l’argomento non si esaurisce certo qui. Ora che vi abbiamo inquadrato l’argomento su ogni numero presenteremo nuovi prodotti idonei al fastpacking e soprattutto vi proporremo itinerari da percorrere in autonomia. Naturalmente se avete suggerimenti o proposte in questo stile, sono ben accetti in redazione! 

GIA’ DISPONIBILE SU APP – 
Skialper di agosto è disponibile nelle migliori edicole a partire da inizio agosto. Per ogni info si può scrivere una mail o chiamare il numero 0124 428051. (Per la pagina abbonamenti cliccare qui).  Per chi lo volesse acquistare immediatamente su smartphone o tablet, è sufficiente scaricare la app per iOS o Android e procedere all’acquisto direttamente in-app!  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.