Eisacktal Cup, sabato si parte

Settima edizione del circuito in Valle d'Isarco

Settima edizione dell’Eisacktal Cup, il circuito di gare in Valle d’Isarco. Cinque prove, con la novità di una classifica generale dedicata ai giovani. Ma non solo agonismo: rimane la categoria Hobby, dedicata agli amatori; da quest’anno, però, ogni organizzatore deciderà la formula, così la premiazione non sarà più solo secondo il tempo intermedio, ma ci saranno delle sorprese.
Come negli anni passati verranno premiati non solo i vincitori, ma anche tutti i ‘superfinisher’, ossia gli atleti che hanno partecipato a tutte le cinque gare che avranno la possibilità di vincere cinque premi ad estrazione di grande valore. Tutti coloro che avranno partecipato a quattro delle cinque gare, verranno inoltre omaggiati di un zaino da scialpinismo della Vaude.
L’esordio della settima edizione dell’Eisacktal Cup sarà quest’anno per la prima volta lo Skialp Trophy a Fleres/Ladurns già prima di Natale, in diurna, sabato 22 dicembre dove nella categoria Race il tracciato sarà di nuovo sia in salita che in discesa. Seguirà venerdì 28 dicembre con la notturna SkiUphill a Valles/Jochtal e sempre in notturna anche Plose Skiuphill a Bressanone venerdì 4 gennaio. Dopo un weekend di pausa si continua venerdì 18 gennaio con la notturna Gitschberg Night Attack a Maranza. La finale a Latzfons sabato 26 gennaio, il Lorenzensturm, è l’unica gara che si svolge in ambiente alpinistico, in diurna. A seguito si svolgeranno, nell’Eisacktal Cup After Race Party, le premiazioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.