Domenica la Scialpinistica Pizzo dei tre Signori 2013

La gara assegnera' i titoli italiani Junior e Cadetti

Premana e la Valsassina si tingono di tricolore per i campionati italiani junior/cadetti di scialpinismo in programma domenica all’Alpe Paglio. Scongiurato ogni dubbio sulla fattibilità della manifestazione, il settore sci del sodalizio lecchese è all’opera per definire negli ultimi dettagli un tracciato gara che sia all’altezza dell’evento. «Questi sono giorni di lavori straordinari, ma per sabato avremo tutto pronto – ha assicurato il direttore gara Angelo Gianola -. Essendo sia tappa di coppa Italia per il settore assoluto che prova unica di campionato italiano per le categorie giovanili, si è voluto identificare tre differenti percorsi in modo da soddisfare ogni singolo atleta».  

I PERCORSI DI GARA –
Entrando nei dettagli, Gianola ha proseguito: «Tutti gli atleti della categoria cadetti e le junior gareggeranno su un percorso di tre salite, compresa quella corta finale che porta all’arrivo, due discese e un pezzo a piedi. Il tutto con un dislivello di circa 900m. Gli junior e le donne del settore assoluto dovranno affrontare un dislivello positivo di 1150m spalmato su 4 salite, 3 discese e due tratti a piedi. La gara uomini, invece, prevede 5 salite, 4 discese e 2 tratti a piedi con un dislivello prossimo ai 1500m».     
 
TANTE LE ISCRIZIONI IN ARRIVO –
In attesa di trasferire tutta la macchina organizzativa nella suggestiva e soliva location dell’Alpe Paglio, nella sede dell’AS Premana fioccano le iscrizioni:«Lo scorso anno la mancanza di neve ci ha costretto prima rinviare e poi annullare la gara. Per domenica, viste le condizioni ottimali meteo,  ci piacerebbe quanto meno eguagliare il record di presenze 2011 con più di 300 atleti ai nastri di partenza. Ci piacerebbe inoltre ci fosse molto pubblico visto che la zona è facilmente raggiungibile e, con pochi spostamenti, sI riuscirà davvero a seguire ogni fase. Già ora abbiamo l’adesione del CS. Esercito al gran completo che userà la Pizzo Tre Signori come ultimo trial pre mondiale, ma per una volta i veri protagonisti saranno i giovani delle prove tricolori».       Un evento importante, quello di domenica a Premana, che da questa edizione assume anche un significato profondo vista la dedica dell’11° trofeo “Banca della Valsassina” alla memoria di Angelo Fazzini, organizzatore e grande amico di questa gara, oltre che primo atleta premanese a vincerla.    
 
IL RICCO PACCO GARA –
Nel pacco gara di ogni singolo concorrente saranno presenti diversi utili gadget e una piccozza CAMP. Come se non bastasse il comitato organizzatore ha previsto diversi premi ad estrazione dei prestigiosi brand tecnici che supportano l’evento: CAMP, La Sportiva e ATK Race.    

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.