Dolomites, si parte

Venerdi' e' il giorno del vertical

Scatta venerdì alle 9.30 dalla località Ciasates di Alba di Canazei la diciottesima edizione della Dolomites SkyRace. Ad aprire le danze toccherà come sempre al Dolomites Vertical Kilometer: in soli 2400 metri i 350 concorrenti in gara affronteranno un dislivello di 1015 metri attraverso Pian de La Mandries, Pian de Casel, Val de Caracoi, So Forcela, per concludere le fatiche ai 2465 metri di Spiz Crepa Neigra.
Il giorno prima della gara è arrivato un violento temporale, ma big proveranno ad andare a caccia del record, detenuti da Kilian Jornet Burgada (quest’anno assente) con il tempo di 32’43” ottenuto nel 2013, e da Laura Orguè Vila con 38’14”.  I favoriti in campo maschile appaiono essere il re dei vertical Urban Zemmer (col pettorale numero 1), assieme ai tre compagni del Team La Sportiva Nejc Kuhar, Marco Moletto e William Bon Mardion, mentre per il Team Crazy Idea vedremo in gara il colombiano Saul Padua Rodriguez e i francesi Mathéo Jacquemoud e Alexis Sevennec. Per il team Salomon da tenere d’occhio il giapponese Dai Matsumoto e lo svizzero Rèmi Bonnet, quindi Marco Facchinelli, Nadir Maguet, David Lopez Castan, quindi nel ruolo di outsider il meranese Philip Goetsch, che qualche settimana fa ha battuto Zemmer in Val di Fiemme.
La sfida al femminile vede favorita la detentrice del record Laura Orguè Vila del Team Salomon (col pettorale 101), che dovrà ben guardarsi dalle compagne di squadra la svedese Emelie Forsberg e la francese Stephanie Jimenez, quindi dalla spagnola Maite Maiora del Team La Sportiva.
La novità dell’ottava edizione del Dolomites Vertical Kilometer riguarda l’apertura della gara alla categoria under 18, che rappresenta un nuovo motivo di interesse, mentre è confermata la formula delle partenze scaglionate. Per rendere più accattivante e per far vivere un’identica emozione a tutti i partecipanti sono previsti gli start in base a gruppi di merito, con i pionieri che partiranno alle 9.30, mentre i migliori 30 della graduatoria maschile alle 11.30. Le top ladies invece alle 11.35.
La cronaca della gara potrà essere seguita in diretta sulle frequenze di Radio Studio Record anche in streaming collegandosi al sito www.radiostudiorecord.com, oppure attraverso il sito ufficiale della competizione www.dolomiteskyrace.com. Prevista, come lo scorso anno, anche la cronaca della gara attraverso i canali ufficiali facebook e twitter dell’evento.
Il programma prevede la cerimonia di premiazione del Vertical Kilometer in piazza Marconi alle ore 14.30 di domani, dove alle 21 è da seguire la serata d’intrattenimento in collaborazione con il Comitato Manifestazioni di Canazei. Sabato alle 15.30 toccherà ai più piccoli con la Mini Dolomites Skyrace (piazza Marconi a Canazei), quindi alle 18.30 il briefing tecnico presso il Cinema Marmolada di Canazei e alle 21 la serata di presentazione della Dolomites SkyRace 2015 in piazza Marconi. Domenica mattina alle 8.30 lo start della regina, la suggestiva skyrace sulla distanza di 22 km e ben 3500 metri di dislivello, comprensivi degli spettacolari passaggi sulla Forcella Pordoi (2829 metri) e sul Piz Boè (3152 metri).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.