Divorzio tra ISMF e La Grande Course

Non ci sarà più neppure il ranking unico dei due circuiti

In un periodo delicato per lo ski-alp che deve lavorare per arrivare ai Giochi 2026 ecco l’ufficialità di quello che si sapeva da tempo. La fine della collaborazione tra ISMF e La Grande Course. Già l’anno scorso non c’era più la overall con tutte le gare dei due circuiti, ma almeno era rimasto un ranking unico. Da oggi neppure questo, le strade si separano. Ne abbiamo scritto a suo tempo, quando era stato confermato che Pierra Menta e Mondiali sarebbero andati in scena nelle stesse date. Adesso la spaccatura è completa. Mettendo in mezzo, aggiungiamo noi, gli atleti, che in fondo sono gli stessi e che per forza di cosa dovranno decidere dove gareggiare. Chi andrà ai Mondiali e chi alla Pierra Menta? Chi punterà sulla Coppa del Mondo, chi su La Grande Course? Italia e Svizzera punteranno sui Mondiali, ma i francesi? Laetitia Roux, per fare un nome delle atlete emblematiche di questo sport, resta membro nel consiglio ISMF in quota atleti, ma sembra intenzionata a fare solo La Grande Course. E poi cosa farà Kilian? Il catalano ha in programma come priorità di nuovo l’Everest, ma lo vedremo alla Pierra o a giocarsi una medaglia iridata?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.