Denis Trento sul Bianco con gli sci

Partenza e arrivo a Courmayeur, in 9 ore e 25 minuti

«Non è nulla che vorrei vendere come un record, semplicemente è stata una bella giornata in montagna, salendo come piace a me». Denis Trento spiega la sua nuova salita sul Bianco, lo scorso 30 settembre. Il percorso: partenza dalla skyway, Rifugio Torino (sul sentiero della skyrace), attraversata verso l’Aiguille du Midi, Bianco dai Trois Monts e ritorno dallo stesso percorso. Il tutto in 4.946 m di dislivello su 38,7 km di sviluppo, portati a termine in 9h e 25′. Assetto corsa per salita al Torino e discesa a valle, al rifugio cambio in assetto sci-alpinismo per la salita al Bianco. Senza assistenza.

CONDIZIONI – «C’erano ottime condizioni sciistiche per la traversata verso la Midi, poi sci a spalle per la quasi totalità della salita. Salita con poca traccia già ricoperta dalla neve ventata fino al Maudit e vento forte dal Colle della Brenva in poi. Primi 300 m di discesa sci a spalla, powder spaziale al Maudit, un pelo ventato il Tacul. Ho dovuto rimettere tre volte i ramponi per terminali e tratti ghiacciati vari. In generale una bella sciata». Infine un po’ di numeri: 1h e 45′ per la salita al Torino, 5h 50′ totali per la cima (15′ pausa cambio compresa), 8h totali per tornare al Torino.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.